Igor si riscatta e passeggia in Champions

In Champions la Igor scaccia la paura e cancella la bruciante sconfitta con Monza che le ha impedito di disputare la Final Four di Coppa Italia. Con una prestazione determinata e concreta le ragazze di Massimo Barbolini si impongono agevolmente nella delicata (almeno alla vigilia) trasferta di Odessa contro le ucraine del Khimik Yuzhny. Alla fine è uscito un 3-0 rotondo dai parziali inequivocabili (doppio 25-14, cui ha fatto seguito un 25-12 in 66’ di gioco) che conferma Chirichella e compagne al vertice della Pool C della manifestazione continentale. Il tutto in attesa di conoscere il risultato della sfida (in programma mercoledì sera) fra le tedesche dello Stoccarda e le polacche del Lodz, queste ultime prossime avversarie (il 18 febbraio al “PalaIgor”) delle novaresi nel sesto e conclusivo match della fase a gironi.

 

 

Nella formazione di partenza viene all’ultimo momento esclusa Courtney, bloccata per un problema alla schiena. Dopo un avvio piuttosto equilibrato, alla Igor bastano però pochi scambi per assumere le redini del gioco grazie a una Brakocevic in grande spolvero e alla fine top scorer con 13 punti. Trovato un deciso vantaggio, le novaresi lo incrementano con sicurezza sino al 14-25 (lungolinea di Chiara Di Iulio che decide la prima frazione in soli 21’.

Analoga situazione nel secondo set: parità sino al 4-4, poi Vasileva e Hancock trovano il primo break: la Igor “galoppa” con sicurezza (7-16) per poi tagliare il traguardo ancora con un 14-25 “timbrato” da Vasileva.

Al cambio di campo la Igor pigia ancora di più sull’acceleratore, arrivando presto a “doppiare” le avversarie (8-16), per chiudere con un “mortifero” 12-25.

Khimik Yuzhny 0
Igor Novara 3
(14-25 / 14-25 / 12-25)

Khimik: Kyrychenko 2, Kozlova, Niemtseva (L1), Skrypak, Frolova 3, Boyko 8, Stepanovska, Brown 7, Singkh (L2) ne, Yakovchuk ne, Velykokon, Myrytiuk, Maievska ne, Khober 5. All.: Nikolayev.

Igor: Mlakar, Brokocevic 13, Morello, Napodano, Courtney ne, Gorecka ne, Di Iulio 7, Chirichella 11, Sansonna, Hancock 10, Arrighetti ne, Piacentini (L2) ne, Vasileva 11, Veljkovic 6. All.: Barbolini.

Arbitri: Goncalves (Portogallo) e Ozbar (Turchia).

Spettatori: 1.500 circa.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: