Hockey pista, l’Azzurra cala il tris e espugna anche la pista di Bassano

Terza vittoria consecutiva per i ragazzi di Mario Ferrari, che passano 3-5 contro la formazione di Luis Nunes. Per i novaresi a segno Bergamin (doppietta), Mele, Oscar Ferrari e Gonzalez. Sabato prossimo impegno interno con Modena

Azzurra Novara, adesso sono tre! Dopo il successo di sette giorni prima a Breganze i ragazzi di Mario Ferrari si sono ripetuti sabato sera su un’altra pista e contro un avversario “storico” come l’Hockey Bassano 1954, negli anni ’80 uno dei più acerrimi rivali (sportivamente parlando) dell’allora Hockey Novara “targato” Luciano Ubezio – Mino Battistella e oggi, seppur guidato da un’altra vecchia conoscenza come Luis Nunes, relegato all’ultimo posto della classifica. Per Mastropasqua e compagni sono tre punti che da un lato hanno già contribuito a migliorare l’esiguo bottino conquistato nell’arco della passata (sfortunata) stagione, dall’altro collocano la squadra nel terzetto composto anche da Breganze (che nell’ultima giornata ha osservato il suo turno di riposo) e Trissino sul secondo gradino della classifica, a tre lunghezze dalle due battistrada Roller Bassano e Montecchio Precalcino.


Quella di sabato sera in Veneto può essere annoverata tra le partite di sofferenza ma dove al momento giusto si è stati in grado di colpire. L’Azzurra è stata brava a non disunirsi dopo l’1-0 quasi a freddo di Sgaria, riuscendo a replicare quasi subito con Bergamin per poi trovare il primo vantaggio con Mele. Stesso discorso sul finire della prima frazione, quando al secondo pareggio dei padroni di casa con Geremia ancora Bergamin, pochi secondi dopo, diportava avanti ia novaresi.


Nella ripresa, al 10′, quarta rete per l’Azzurra grazie a un rigore trasformato da Oscar Ferrari, poi era bravo l’estremo difensore novarese Gilli a neutalizzare una massima punizione per il Bassano, che riusciva comunque ad accorciare le distanze al 18′ con Menon. E Gonzalez? Il bomber argentino (nella foto) si è dato da fare dell’economia del gioco di squadra, ma è riuscito a entrare nel “tabellino” firmando il tiro a uno al 21′ che ha chiuso il punteggio sul 3-5 per i novaresi. E sabato prossimo si ritorna al PalaDalLago contro Modena per cercare di allungare la striscia. Sognare non è vietato…

Serie A2 girone A, 5a giornata (20-21 novembre): Modena – Scandiano 3-1; Thiene – Trissino 3-6; Hockey Bassano – Azzurra Novara 3-5; Montebello – Montecchio P. 7-8; Correggio – Roller Bassano 0-6. Ha riposato: Breganze.
Classifica: Roller Bassano e Montecchio P. p. 12; Breganze, Trissino e Azzurra Novara p. 9; Modena e Thiene p. 6; Scandiano e Correggio p. 4; Montebello e Hockey Bassano p. 1.
Prossimo turno (27-28 novembre): Scandiano – Thiene; Trissino – Montebello; Azzurra Novara – Modena; Montecchio P. – Correggio; Breganze – Hockey Bassano. Riposa: Roller Bassano.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni