Centro Judo Novara: esami di passaggio di cintura per gli atleti della società sportiva

Ventisei judoka hanno occupato il tatami per il cambio di cintura

Sabato 18 maggio presso il parco Boroli di Novara si sono tenuti gli esami di passaggio di cintura per tutti i nostri judoka: un evento che ha coinvolto tutti, dal gruppo “baby  judo” dedicato ai bambini della Scuola dell’infanzia fino al gruppo di judo agonistico.

Un evento carico di emozioni perchè dimostra quanto lo sport possa unire coinvolgendo tutti: bambini, genitori, parenti, amici e passanti. Gli esami di cintura sono sempre un momento di grande festa per coronare tutto il lavoro fatto durante l’anno: 26 judoka dalle ore 17:00 fino alle ore 20:00 hanno occupato il tatami allestito presso il parco. Le neo cinture nere del Centro judo Novara Zoe Sirica e Guglielmo Barbiere, si sono resi disponibili per tenere gli esami mentreil collaboratoreGiuseppe Saldidetto “Pippo”ha potuto supervisionare i due ragazzi in questo emozionante momento. Gli esaminati per il passaggio a cintura bianco/gialla sono stati: Vincenzo Marino, Francesco Robertini, Leonardo Origi, Pierfrancesco Micali, Giorgio Bovio e Alessia Vestali gli ultimi due “piccoli” sono figli d’arte infatti i rispettivi papà sono stati gli unici due finalisti ai Campionati Italiani Assoluti che si sono svolti a Novara nel 2011.  Hanno ottenuto la cintura gialla Emanuele Vizzuso, Gabriel Turtusan, Iago Gelmetti, Alberto Cucchetti, Aurora Trevisan, Andrea Renzi, Alessandro renzi, Sara Gaboli, Loris D’Onofrio, Giorgia Autieri, Tommaso Norma, Ilenia Vestali e Samuele Trevisan (autore della migliore prestazione giornaliera). La cintura arancione è stata ottenuta da Maya Anchisi, Massimo Tiraboschi e dai fratelli Mattia e Lorenzo Di Giorgio, cintura verde per Bruna Santos Santana e per concludere cintura blu per Alessandro Murella e Simone Di Giorgio. La stagione sportiva si concluderà ufficialmente questo week end quando la società prenderà parte al 6° Judo Summer Camp Forio d’Ischia.

Il tecnico Flavio Vestali spiega che «la stagione sportiva 2021 – 2022 è stata, nonostante le difficoltà, una buona stagione dove tanti nostri atleti hanno partecipato a tutte le Finali Nazionali di Categoria Esordienti B, Cadetti e Juniores ovviamente si cerca a Dicembre di partecipare anche al Campionato italiano Assoluto per aumentare il prestigio societario. Per il prossimo anno abbiamo deciso di aumentare l’asticella con nuovi obbiettivi e vista la “Cantera” di giovani promesse che frequentano i nostri tatami possiamo essere soddisfatti anche di questo risultato. Tutto lo staff societario crede che si debba crescere e migliorare giorno dopo giorno con sacrifici e abnegazione e con il tempo ulteriori ed importanti risultati non tarderanno ad arrivare. Per concludere sabato sera c’è stata la prima del Gran Galà dello Sport della Città di Novara nella cornice del Pala Igor, nell’occasione l’Assessorato allo Sport in collaborazione con il CONI ha omaggiato circa un centinaio di sportivi novaresi che si sono distinti negli ultimi anni per meriti sportivi o di alto valore tecnico e noi abbiamo avuto l’onore di essere rappresentato dall’atleta Marco Vestali per le sue medaglie conquistate in ambito Nazionale ed Internazionale negli ultimi anni».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL