Serie C, Novara ad Alessandria per vincere la Coppia Italia

Al D'Albertas Gozzano atteso al riscatto con il Fossano. Stresa affronta il Chieri al Forlano

Tra oggi martedì 4 e mercoledì 5 ottobre si disputa il primo turno di Coppa Italia di Serie C, sfide ad eliminazione diretta per accedere al secondo turno in programma martedì 1 e mercoledì 2 novembre dove entreranno le 4 formazioni ammesse alla Coppa Italia di Serie A: Catanzaro, Feralpisalò, Padova e Reggiana. Dal primo turno eliminatorio ai quarti gara unica, con eventuali tempi supplementari e rigori. Andata e ritorno per semifinali e finali, sempre con supplementari e rigori in caso di parità di punti dopo le due sfide. La squadra che vince la Coppa Italia accede direttamente al primo turno dei play off nazionali.

Il Novara affronta mercoledì 5 ottobre alle ore 14.30 l’Alessandria al “Mocagatta” (arbitro Di Cicco di Lanciano), la vincente affronterà mercoledì 3 novembre la vincente di Pro Patria-Albinoleffe.
Novara sempre solo in vetta in campionato dopo il pareggio (1-1) nel posticipo serale di lunedì tra Padova e Feralpisalò, il tecnico Roberto Cevoli in Coppa prevede un ampio turnover, ma puntualizza: “La società e lo staff vogliono passare il turno, mantenere l’atteggiamento giusto e confermare il momento positivo. Una gara da interpretare al meglio come tutte le altre disputate sino ad ora”.
Squalificato il difensore Bonaccorsi, infortunato il laterale sinistro Urso, tra i pali ci sarà Desjardins, difesa con Peli, Benalouane, Khailoti, Amoabeng. In mezzo al campo Calcagni, Di Munno, Marginean. Davanti Tavernelli, Buric e Diop. Con i big in panchina pronti a subentrare.

Altro turno infrasettimanale (il terzo consecutivo) in serie D. Il Gozzano ospita alle 15 al d’Albertas il fanalino di coda Fossano, reduce da cinque sconfitte consecutive dopo il pari all’esordio con il Borgosesia. Come accaduto anche nelle due stagioni precedenti, i cuneesi sono partiti a rilento ma sperano di recuperare posizioni strada facendo. Il Gozzano ritrova Sangiorgio, la cui assenza a Tortona si è fatta sentire. Mister Schettino dovrebbe accantonare il 3-5-2 che a Tortona non ha portato frutti sperati. E’ lecito comunque attendersi un minimo di turnover, con Turato, Di Giovanni, Mazzotti e Rao pronti a riprendere il loro posto da titolari.

STRESA: OBIETTIVO TRE PUNTI COL CHIERI AL FORLANO
Dopo due sconfitte di fila di stretta misura, lo Stresa affronta il Chieri al Forlano. Entrambe hanno grossi problemi in attacco (solo 5 reti segnate, solo Pdhae e Fossano hanno fatto peggio), ma i torinesi hanno saputo capitalizzare al meglio le occasioni avute, vincendo due volte 1-0 al contrario dei borromaici. Per gli uomini di Nicolini (al quale manca il solo Gioria) è fondamentale sfatare il tabù Forlano, dove finora i blues hanno raccolto solo un pari con il Derthona (2-2) arrivato nel finale di gara con i blues che non hanno sfruttato il doppio vantaggio.


IL PROGRAMMA (7^ giornata) mercoledì 5 ottobre, ore 15: Bra-Derthona, Castanese-Pinerolo, Fezzanese-Pont Donnaz, Gozzano-Fossano, Legnano-Chisola, Ligorna-Casale, Sestri Levante-Castellanzese, Stresa-Chieri, Vado-Borgosesia; ore 16: Sanremese-Asti.

CLASSIFICA Sanremese 14; Sestri Levante, Vado 13; Casale, Castellanzese 11; Chieri, Gozzano 10; Asti, Bra, Ligorna 9; Pont Donnaz, Derthona, Castanese, Fezzanese 7; Legnano 6; Borgosesia, Stresa Vergante, Pinerolo 5; Chisola 4; Fossano 1.

PROSSIMO TURNO (8^ giornata) domenica 9 ottobre ore 15: Asti-Legnano, Borgosesia-Castanese, Casale-Vado, Castellanzese-Fezzanese, Chieri-Ligorna, Chisola-Bra, Derthona-Sestri Levante, Fossano-Stresa, Pinerolo-Sanremese, Pont Donnaz-Gozzano.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Guido Ferraro

Guido Ferraro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni