Calcio Serie D: Gozzano ferma la Sanremense, Stresa vince con Castanese

Pari tutt’altro che noioso per il Gozzano che rallenta la marcia della Sanremese seconda in classifica e si porta al quarto posto solitario. Al d’Albertas finisce 0-0, anche se non sono mancate le emozioni. Nel primo tempo i liguri si vedono annullare due gol (Mikhaylovskiy per fallo in mischia, Aperi per fuorigioco), mentre il Gozzano colpisce una clamorosa traversa con Marcaletti. Anche Vono va vicino al vantaggio, ma i suoi tiri non centrano la porta. La ripresa vede gli ospiti aumentare la pressione e ci vuole il miglior Vagge prima per deviare un insidioso cross di Maglione, poi per allontanare di piede il tiro di Rizzo. L’occasione più clamorosa capita però ad Aperi che a tu per tu col portiere rossoblù calcia fuori. Nei minuti di recupero lo stesso Aperi si vede annullare il gol della vittoria ancora per fuorigioco. Gozzano attivissimo sul mercato, il ds Giacomo Diciannove ha perfezionato la cessione dell’attaccante Vincenzo Lettieri (2006) all’Empoli, ennesimo colpo del sodalizio cusiano che dopo Messias (Milan), Zerbin (Napoli), Kayode e Italiano (Fiortina) si conferma fucina di talenti per il calcio italiano.

GOZZANO-SANREMESE 0-0
GOZZANO (4-3-3): Vagge 7; Di Giovanni 6, Dalmasso 6, Cigagna 6.5, Marcaletti 6 (39′ st Gasparoni ng); Pennati 6 (39′ st Gemelli ng), Mazzotti 6, Rao 5.5 (37′ st Scarpa ng); Vono 6, Selleri 6 (44′ st Manga ng), Sangiorgio 5 (44′ st Montalbano ng). A disp.: Pallavicini, Turato, Ferrari, Molinari. All.: Schettino 6.
SANREMESE (4-3-1-2): Tartaro 6; Nouri 6, Bregliano 6, Mikhaylovskiy 6.5, Bechini 6 (39′ st Riviera ng); Maglione 6, Giacchino 6, Rizzo 6; Gagliardi 6; Del Barba 5.5 (25′ st Owusu 5), Aperi 5.5. A disp.: Bohli, Urgnani, Valagussa, Pellicanó, Biffi, Maugeri, Secondo. All.: Di Leo 6 (Giannini squalificato).
ARBITRO: Angelillo di Nola 6.
NOTE: campo in buone condizioni, spettatori 200 circa. Corner 2-9. Espulso al 48′ st Secondo dalla panchina. Ammoniti Cigagna, Aperi, Giacchino, Gasparoni, Owusu. Recupero: pt 0′, st 5′.

STRESA SFATA IL TABU’ FORLANO
Lo Stresa rompe l’incantesimo e dopo 98 giorni torna finalmente alla vittoria al “Forlano” superando 2-1 la Castanese in un fondamentale scontro diretto. Stavolta la truppa di Nicolini è stata brava a non farsi raggiungere dopo essere andata sul doppio vantaggio. E dire che i lombardi hanno avuto la prima chance, con Urso che ha graziato Taliento. Sull’azione successiva, al 12′, i blues passano: Pisanello imbecca Barranco che sigla la 7ª rete personale. Il raddoppio al 31′ con Spera che dirotta in gol il cross di Pisanello. Prima dell’intervallo ancora Pisanello (il migliore dei suoi) salva sulla linea sul colpo di testa di Battistello. Ad inizio ripresa è Spera a sostituirsi al suo portiere ribattendo il tiro di Rancati, ma subito dopo Arrigoni accorcia le distanze. E’ Milani ad avere l’opportunità più ghiotta per il pareggio, ma la sua incornata finisce a lato di pochissimo. Nel recupero espulsione per lo stresiano Gerevini.

STRESA VERGANTE-CASTANESE 2-1
STRESA VERGANTE (3-5-2): Taliento 6; Graziano 6, Tordini 6.5, Gerevini 6; Spera 6.5, Fradelizio 6 (19’ st Ferri 6), Colantonio 6 (19’ st Argento 6), Roma 6 (19’st Fimognari 5), Pisanello 6.5 (43’ st Soplantai ng); Marra 5.5 (29’st Grechi 6) Barranco 6.5. A disp.: Galli, Gioria, Baiardi, Lorenzi. All. Nicolini 6.5
CASTANESE (4-3-3): Di Lernia 5.5; Grieco 6, Gatelli 5, Battistello 5, Lomolino 6; Manfre 6 (43’ st Salducco ng), Arrigoni 6.5, Latini 5.5 (1’ st Ndiaye 6.5); Milani 5.5 (21’ st Boccadamo 6), Rancati 6, Urso 5.5. A disp.: Oliveto, Orticoni, Becchi, Foglio, Facchini, Preantoni, Boccadamo. All. Ferri 6.
ARBITRO: Palmieri di Avellino 6.
MARCATORI: pt 12’ Barranco, 31’ Spera; st 3’ Arrigoni.
NOTE: Giornata fresca terreno in condizioni accettabili. Spettatori 100 circa. Ammoniti Baiardi (dalla panchina), Ferri, Barranco, Urso. Espulso Fimognari al 48’ per fallo da ultimo uomo. Angoli 4-3 per lo Stresa . Recupero pt 1’, st 4’.


RECUPERI: Casale-Chisola 0-4; Chieri-Derthona 2-3; Fossano-Castellanzese 2-2; Gozzano-Sanremese 0-0; Stresa-Castanese 2-1; Pont Donnaz-Borgosesia 5-2.

CLASSIFICA Sestri Levante 49; Sanremese 39; Ligorna 37; Gozzano 33; Bra, Vado 32; Asti, Legnano 29; Derthona 27; Castellanzese 26; Castanese, Pont Donnaz 24; Borgosesia 23; Chieri, Fezzanese 22; Pinerolo, Casale 21; Stresa Vergante 18; Chisola 17; Fossano 6.

PROSSIMO TURNO (21^ giornata) domenica 15 gennaio ore 14.30: Ligorna-Asti, Bra-Borgosesia, Gozzano-Castanese, Chieri-Castellanzese, Vado-Chisola, Casale-Derthona, Sestri Levante-Legnano, Stresa-Pinerolo, Fossano-Pont Donnaz, Fezzanese-Sanremese.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2023 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Guido Ferraro

Guido Ferraro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni