Basket serie C Gold, la “capolista” Trecate: «Lavoriamo insieme da casa»

«Ce lo aspettavamo. Da sportivi è una privazione, perché di fatto ti viene tolto qualcosa che ti piace fare. Ma da persone è una decisione più che giusta». Il basket regionale si è concluso ufficialmente e Stefano Gambaro, il coach del Basket Club Trecate, commenta la decisione.

 

[the_ad id=”62649″]

 

Per il sodalizio trecatese questo era il secondo anno consecutivo di meraviglie: dopo la promozione in serie B nella passata stagione, la squadra ora, completamente rinnovata e senza ambizioni di fare il bis, era alla guida del campionato regionale di serie C Gold. «Come sarebbe finita, eh bella domanda. Se ci penso? Non così tanto, perché siamo abituati a fare un passo alla volta, ma con i playoff praticamente certi mi sarebbe piaciuto vedere dove questo gruppo sarebbe arrivato».

Fermi in palestra ma non a casa: «Ci stiamo comunque allenando tutti insieme, con allenamenti di gruppo di preparazione atletica, – dice – è un modo per continuare a stare insieme perché è un gruppo che sta bene insieme. Tornare in palestra prima della nuova stagione? Sarebbe bello, lo speriamo».

Già tempo di pensare alla prossima stagione? «E’ presto, fino a ieri pensavamo a come chiudere. La società ha tenuto e mantiene un contatto diretto con la squadra e questo è molto bello».

 

 

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *