Basket college Novara: sarà ancora serie C silver con coach Simone Tarlao

L’ossatura della prima squadra sarà fondamentalmente la formazione Under 19

Nell’ambiente della pallacanestro piemontese si vociferava qualcosa già da qualche settimana, ma soltanto adesso che la pratica federale è stata depositata la notizia viene ufficializzata dalle due società novaresi coinvolte nelle operazioni, Basket Club Novara e Basket College Novara.

«In conseguenza del risultato non positivo dell’ultimo turno di PlayOut ed alla successiva retrocessione, per portare a compimento le attività di fusione che proprio a causa della coda dei PlayOut avevano subito un ritardo nella tabella di marcia, abbiamo deciso di non rischiare l’attesa ulteriore di un ripescaggio, se pur quasi sicuramente ci avrebbe visti premiati. Abbiamo preferito concludere un accordo di scambio diritti con Oasi Vicuna, società alla quale abbiamo ceduto il nostro titolo sportivo di serie D piemontese» ha annunciato l’ormai ex presidente di Basket Club Novara Marco Filo.

«Ancora una volta la scelta di procedere alla fusione delle due società è stata una scelta vincente e quanto mai determinante – aggiunge il Presidente di Basket College Novara Andrea Delconte – ottenuto il diritto di serie D da Basket Club Novara, Oasi Vicuna a sua volta ha ceduto a Basket College Novara il titolo di partecipazione alla serie C Silver del prossimo campionato. È stato così raggiunto l’obiettivo originario della stagione, ovvero permettere ancora a Novara di poter essere rappresentata in un Campionato di serie C, la massima espressione di gioco cittadina. Non possiamo che ringraziare di questo Marco Filo e tutto lo staff di Basket Club Novara».

Ma a questo punto, una volta ratificata dalla Federazione Pallacanestro lo scambio dei diritti sportivi, come sarà organizzato il prossimo campionato? A rispondere alla domanda è ancora il presidente Andrea Delconte: «abbiamo sempre considerato il campionato di serie C una sorta di “supporto alla crescita” dei nostri ragazzi del settore giovanile, e così dovrà ancora essere. L’ossatura della prima squadra sarà fondamentalmente la nostra Under 19, per il resto non vorremmo schierare giocatori con piu’ di 22 anni. Quindi andiamo avanti con lo stesso obiettivo ambizioso e di coraggio, formare una squadra giovane e talentuosa, anche se ovviamente non del tutto esperta, con il chiaro obiettivo di non retrocedere da una parte, ma anche di permettere ai giocatori del nostro territorio di esprimersi ad alto livello e proseguire il proprio percorso personale di formazione tecnica ed atletica».

In virtu’ di tutto questo il primo importante tassello, quello del Coach di Serie C Silver. La domanda è d’obbligo, chi condurrà la squadra nella prossima stagione? Ancora Andrea Delconte: «Vista la natura del progetto, la scelta obbligata diventa la più naturale. Il nostro responsabile tecnico del Settore Giovanile, Coach Simone Tarlao, peraltro anche lui giovanissimo, sarà l’allenatore della Serie CSilver, la persona preposta a verificare e migliorare il bagaglio di crescita di ogni nostro atleta ogni giorno in palestra, eseguirà lo stesso compito anche nel campionato di CSilver».

Conclude l’ex presidente Basket Club Novara Marco Filo: «A questo punto l’unione d’intenti siglata a gennaio dalle due società novaresi può considerarsi conclusa. Siamo molto soddisfatti del lavoro svolto e siamo ben felici di sapere che la tradizione storica sportiva di Basket Club Novara, così come è già stato per le attività giovanili de La Lucciola, siano state tutte aggregate in un progetto unico così importante ed innovativo, come quello di Basket College Novara. Non resta che augurare i migliori risultati possibili».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL