Uboldi: «Faremo il nostro dovere in opposizione. Preoccupato per la città»

Il candidato del Centrosinistra ha ottenuto il 40,85% dei voti

«Saremo in cinque all’opposizione e faremo il nostro dovere. Sono seriamente preoccupato per la città, è sotto gli occhi di tutti il trend in discesa che Trecate ha registrato negli ultimi anni». Un ballottaggio che sembrava quasi scontato e che invece non c’è stato: Marco Uboldi ha ottenuto il 40,85% dei voti senza di fatto poter fare nulla contro il 51% di Federico Binatti.

«Vorrei prima di tutto evidenziar un dato, – spiega Uboldi – mi dispiace che i cittadini non abbiano approfittato della possibilità di votare, il 47% dei trecatesi ha deciso di non andare a votare; posso capire una disaffezione dalla politica, ma non si possono disertare le elezioni comunali. E’ giusto che chi ottiene più voti governi, Trecate ne pagherà le conseguenze».

Delusione ballottaggio? «Mi sarei aspettato di andarci, per un soffio non è stato così. Sono comunque molto felice del percorso, ho scelto tutti candidati veri e motivati, per me è stato ed è un arricchimento personale. E’ una sconfitta, ma capitalizziamo il nostro lavoro e continuiamo a portarlo avanti».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL