SportCube, firmato l’accordo: via alle attività con Sport Management da settembre

SportCube: via alle attività con Sport Management da settembre. E’ stato firmato oggi, mercoledì 15 luglio, l’accordo fra Comune di Cameri e Sport Management per la presa in carico dello SportCube. Nel mese di agosto la società inizierà a predisporre l’impianto per l’apertura fissata per i primi giorni di settembre 2020. Sport Management nelle prossime settimane fisserà inoltre gli incontri con il personale precedentemente impiegato all’interno della struttura per eventuali proposte di rinnovo e per incominciare il processo di formazione dei collaboratori alle nuove norme di adeguamento al protocollo anti Covid-19 e al Dvr che sarà sottoscritto da Sport Management e dall’ente proprietario dell’impianto.

L’azienda inoltre dialogherà domani, giovedì 16 alle 17.30, in videoconferenza, con tutte le società sportive per un confronto e confermare la piena disponibilità nel mantenere i rapporti già in essere.

«Con oggi si è compiuta la trafila amministrativa che ha portato la stipula del contratto con Sport Management. Il momento storico che stiamo vivendo è complesso e il mondo sportivo è stato e sarà, fortemente condizionato dalla pandemia Covid19, ma, – hanno detto il sindaco Giuliano Pacileo e l’assessore Simone Gambaro – siamo certi che buonsenso e professionalità avranno la meglio e, di comune accordo, gestore e amministrazione comunale potranno, assieme alle associazioni locali e ai collaboratori, proporre un modello sportivo vincente e socialmente sostenibile. La sfida è impegnativa, ma le risorse in campo saranno finalizzate in questa direzione: garantire ai cameresi e non, una struttura di qualità, con collaboratori fidati, proposte serie e radicata sul territorio. Un augurio di buon lavoro a Sport Management, che per i prossimi quindici anni sarà un partner fondamentale per il Comune di Cameri».

«Da oggi inizia per noi un nuovo impegno e una nuova sfida chiamata Cameri, – dice Angelo Tosi, presidente dell’azienda – Sono e siamo molto soddisfatti di poter ampliare il numero di strutture gestite da Sport Management in provincia di Novara e a Cameri anche in un periodo difficile e allo stesso tempo stimolante per nuove sfide. Per Cameri la situazione Coronavirus è stata valutata e anche alla luce delle nuove disposizione e affluenze limitate potrà reggere alle nuove istanze, sia economicamente che dal punto visto tecnico e organizzativo. Sport Management replicherà a Cameri il suo collaudato format gestionale, pur tenendo conto della situazione sanitaria attuale, per offrire sempre e comunque un servizio in linea con le aspettative della clientela.

Nella struttura attiveremo tutta la serie completa di attività agonistiche, didattiche e sportive che ci caratterizzano, soddisfacendo tutte le fasce di utenza dai più giovani, agli anziani e ai diversamente abili. Prioritario sarà il rapporto con le associazioni sportive che già sono presenti sul territorio e che usavano l’impianto in precedenza. Società sportive che avranno tutto il nostro supporto per poter superare insieme questo momento molto particolare per le gestioni sportive e di conseguenza per le attività sportive tutte. Un ringraziamento va anche all’Amministrazione Comunale di Cameri, al Sindaco Giuliano Pacileo all’Assessore allo sport Simone Gambaro e a tutti i loro collaboratori che ci ha supportato nell’obiettivo di rendere, nel più breve tempo possibile, l’impianto nuovamente a disposizione della cittadinanza».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: