Oleggio, due alberi donati al Crystal park, la nonna: «Voglio solo che non si dimentichi»

Oleggio, il Crystal Park ha due nuovi alberi, un gelso e una quercia e da ieri, lunedì 13 giugno, entrambi portano con sé una targa di legno inciso. E’ il gesto di un cittadino oleggese e di nonna Amelia in ricordo della piccola Crystal, di Dawna e Cristian, morti nella tragedia del ponte Morandi. «Voglio solo che non si dimentichi, che le persone ricordino ciò che è successo e che non doveva accadere» ha detto al parco Amelia commossa. A disporre la targhetta sui due alberi anche il vicesindaco Paola Caraglia e Roberto Gazzola e Marzia Demarchi, rispettivamente presidente e vice di Legambiente circolo Il pioppo.

Le due donazioni infatti si rifanno all’iniziativa del circolo “Adotta un albero” nato con lo scopo di «donare qualcosa a una persona cara oppure in ricordo di qualcuno, – ha spiegato Gazzola – il tutto si è un po’ fermato causa Covid, ora stiamo poco per volta tornando alla normalità». Il vicesindaco ha sottolineato la presenza concreta e attiva della cittadinanza che non dimentica quanto accaduto: «E’ sempre una emozione essere in questo parchetto, – ha detto – la cittadinanza è vicina alla famiglia ed è attiva socialmente. La quercia è di nonna Amelia, a entrambi, quercia e gelso, daremo il tempo di crescere con calma. E la stessa famiglia stessa è attiva, spesso preferisce farlo in silenzio, ma ad Amelia e Antonio va un grazie di cuore».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni