Il sindaco di Borgo Ticino contro alcuni colleghi: «Il problema non è solo nostro»

Il sindaco di Borgo Ticino contro alcuni colleghi: «Il problema non è solo nostro». In una diretta Facebook di oggi pomeriggio, Alessandro Marchese punta il dito contro alcuni primi cittadini pur non facendone i nomi. Il tono è pacato, ma il messaggio è ben preciso: «Ringrazio i sindaci che mi hanno dimostrato solidarietà. Ce ne sono altri, però, che invece di informare i propri cittadini, spostano il problema su Borgo Ticino: il problema non è solo nostro e non trovo corretto tranquillizzare i propri cittadini in questo modo. Mi auguro che non ce ne sia la necessità, ma nel caso mi rendo disponibile verso i colleghi sindaci a confrontarsi con chi ha fatto da apripista in provincia di Novara su questa situazione. Invito poi tutti a venire a trovarci per scoprire le bellezze del nostro paese, la nostra storia e la nostra professionalità».

E poi lancia un’originale iniziativa di sensibilizzazione: «Per dare un messaggio positivo e prendendo spunto dai Comuni lombardi, vi chiediamo di condividere per una settimana sui vostri profili facebook e whatsapp il file disponibile sulla pagina social del nostro Comune con l’hashtag #borgoticinovaavanti e che diffonderemo anche attraverso le nostre attività commerciali».

Infine un monito ai propri concittadini, in realtà utile a tutti: «Al momento non siamo in grado di conoscere i risultati dei controtest a cui sono stati sottoposti i tre abitanti di Borgo Ticino risultati positivi ai primi, ma invito tutti a mantenere la calma ricordando che il modo migliore per contrastare questo virus non è sapere chi l’ha contratto, ma mettere in atto le buone pratiche di comportamento responsabile in materia di igiene».

 

 

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: