25 Aprile, Cameri chiede aiuto ai bambini

In una situazione normale sarebbero stati tra i principali protagonisti, con la partecipazione a momenti e iniziative per riflettere insieme su un giorno tanto importante.

 

 

Anche quest’anno in questo particolare momento, i bambini di Cameri saranno fra i co protagonisti per la celebrazione del 25 Aprile. Comune e biblioteca hanno chiesto ai piccoli un contributo: realizzare un disegno che possa ricordare un giorno così tanto speciale. I disegni saranno poi inseriti in un più ampio filmato che  in corso di elaborazione.

«Non ci saranno naturalmente cerimonie, ma c’è la volontà di dare continuità a un momento importante, – spiega il vicesindaco Piero Toscani – ecco perché anche a distanza abbiamo coinvolto anche i bambini e le insegnanti, per pensare che proprio in questi giorni, durante i momenti di scuola a distanza si possa parlare del 25 Aprile e rendere davvero tutti partecipi, partendo dai più piccoli che siamo certi realizzeranno disegni bellissimi».

 

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: