Sorpresa Terzo Polo, Faggiano: «L’8,5% è un buonissimo risultato»

Consigliere comunale a Borgomanero, era candidato all'uninominale al Senato con la coalizione Calenda Italia Viva

Sereno e soddisfatto. Questo lo stato d’animo di Roberto Faggiano, consigliere comunale di Azione a Borgomanero e candidato per il Terzo polo. Le sue prime parole in giorno dopo sono un’analisi del voto in chiave nazionale: «E’ abbastanza evidente – afferma – che esiste un chiaro vincitore, Giorgia Meloni, All’interno della sua coalizione ha cannibalizzato anche il voto della Lega, mentre Forza Italia tutto sommato tiene. Per quanto riguarda il Pd, penso che debbano avviare una forte riflessione perché non credo che possano essere soddisfatti del risultato ottenuto. Il ruolo che attenderà noi del Terzo polo a livello nazionale, come ha anticipato Carlo Calenda, sarà quello di un’opposizione seria, perché di questo ha bisogno il Paese».


A livello personale Faggiano si dichiara «decisamente soddisfatto del risultato ottenuto, figlio di una campagna elettorale capillare, fatta con molto impegno e tanta serietà in mezzo alla gente. Come collegio l’8,5% è un buonissimo risultato, superiore alla media nazionale, ma soprattutto sono contento del “picco” registrato a Borgomanero (12%, ndr): questo vuol dire che il lavoro che con il mio gruppo stiamo portando avanti dalla campagna elettorale delle comunali sta pagando. Non solo abbiamo confermato quell’ottimo risultato, ma addirittura fatto registrare un incremento di quattro punti abbondanti in più rispetto ai numeri nazionali».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni