Il ritorno di Massimo Giordano: «Una Lega al servizio del territorio»

L'ex sindaco di Novara eletto per acclamazione segretario provinciale del “Carroccio”: «Dopo la pandemia un nuovo inizio anche per il nostro partito». In collegamento telefonico anche gli auguri di Salvini

Tutto come da copione. Il congresso provinciale della Lega, tenutosi nel pomeriggio di oggi, domenica 22 gennaio a Oleggio, ha eletto per acclamazione Massimo Giordano nuovo segretario del “Carroccio” novarese. Un appuntamento quasi “lampo”, meno di due ore, all’insegna di un percorso che i dirigenti e lo stesso neo leader hanno voluto definire «assolutamente unitario», secondo del resto una “linea” definita dallo segretario regionale (nonché capogruppo alla Camera) Riccardo Molinari, che non ha mancato di presenziare al congresso. Erano presenti anche l’altro parlamentare, l’aronese Alberto Gusmeroli, così come l’assessore regionale Matteo Marnati, mentre via telefono sono arrivati e gli auguri da parte dello stesso segretario nazionale Matteo Salvini.


«Provo una grande soddisfazione – queste le prime parole di Giordano – Dopo la pandemia e la conseguente fase di commissariamento ripartiamo più forti di prima, con l’obiettivo di una Lega al servizio e alla valorizzazione del territorio».

Contestualmente al segretario è stato eletto anche il nuovo Direttivo provinciale, che risulta composto da Roberto Beatrice (Grignasco), Claudio Strozzi (Novara), Luigi Gianni Grilli (Novara), Mauro Franzinelli (Novara), Alessandro Deambrogio (Castelletto Ticino), Monia Mazza (Arona e Comuni lacustri), Silvio Landolfa (Romagnano Sesia), Corrado Fugeri (Galliate – Ovest Ticino), Ignazio Stefano Zanetta (Borgomanero) e Lorenzo Crippa (Oleggio).

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2023 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni