Oleggio, in bici e a piedi per andare al Mc: «Pericoloso, siamo in contatto con Anas»

Comune e Anas sono in contatto per risolvere la situazione e rendere così accessibile il fast food anche a pedoni e persone che usano la bici

Situato in una zona abbastanza esterna, ma comunque anche facilmente raggiungibile al centro abitato. Non sono pochi gli oleggesi che hanno notato che la strada per raggiungere il Mc Donald’s di Oleggio, la via Verbano statale ticinese, è pericolosa, se percorsa a piedi o in bicicletta. E’ sufficiente recarsi sul posto in orari di punta e il via vai è ben visibile.

E di questo si è accorto anche il primo cittadino Andrea Baldassini: «Siamo in contattato già da qualche tempo con Anas, poiché la strada non è comunale e quindi non possiamo da soli fare niente, – spiega – ci siamo accorti subito che poteva essere pericolosa e infatti abbiamo già pensato a un progetto di realizzazione di un attraversamento pedonale in via Carmine, che renderebbe il tragitto molto più semplice».

Per fare questo però la strada deve essere comunale oppure devono insistere sulla zona almeno 25 ingressi o costruzioni consecutive. «Abbiamo chiesto ad Anas di poter acquisire la strada e siamo in attesa».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni