Il sindaco di Oleggio pensa al 2021: «Nei progetti il rifacimento di viale Mazzini»

«Nei progetti il rifacimento del corso principale di Oleggio». Nel corso del 2021, con molta probabilità in autunno, prenderanno il via i lavori di riqualificazione di viale Mazzini, la via principale della città. «E’ un lavoro che avviamo con ritardo, ma sarebbe stato impensabile programmarlo in questi mesi, i negozi del centro hanno subito tanti disagi, chiudere la circolazione sarebbe stato troppo, – spiega Baldassini – abbiamo preferito ritardare e quando sarà il momento, in autunno, penseremo anche alla viabilità per non penalizzare i commercianti».

Viale Mazzini è solo uno dei progetti che partiranno in questo 2021, anno di ripartenza dopo la pandemia. «Ci dedicheremo alla rotonda di via Gallarate/ via Strera, abbiamo ultimato da poco la sala polivalente dove c’era l’officina Enaip, la cucina all’ex centro Incontro». Al via nelle prossime settimane anche la copertura del campo da basket della Verjus.

 

 

Nel 2020 tanto è stato procrastinato: «Dove possibile abbiamo utilizzato soldi per l’emergenza, abbiamo destinato oltre 500mila euro e ne siamo felici, perché aiutare i nostri cittadini è importante» dice il sindaco.

Tornando però alla progettazione ci sono due grandi progetti: il palazzetto e il nuovo poliambulatorio. «La volontà di realizzare il palazzetto c’è con l’area già destinata a questo utilizzo». C’è un “però”: «Chiuderemo l’idea del project financing per realizzarlo in proprio».

E il poliambulatorio: «Noi ci siamo, abbiamo già avuto un incontro con l’assessore Icardi prima della pandemia, poi ci sono state altre priorità. Come Comune siamo pronti a investire un milione di euro, di più non saprei cosa fare, se non rimanere in attesa con la speranza che la Regione possa pensare a investimenti anche in Comuni più piccoli come i nostri».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: