Mezzomerico, il sindaco: «Progetto tracciato ciclopedonale sempre più concreto»

Il percorso ciclopedonale prenderebbe vita grazie al progetto "Mobilità tra comuni"

Durante l’ultimo Consiglio comunale è stata confermata la presenza di Mezzomerico fra i comuni che partecipano al Bando Ministeriale che offre contributi importanti per facilitare la mobilità fra i comuni.

«Siamo in tanti a partecipare, ma siamo a buon punto – sostiene il sindaco Pietro Mattachini – e il progetto, in buona sostanza, offre la possibilità di realizzare un percorso ciclopedonale che colleghi diversi comuni limitrofi grazie a un finanziamento di 5 milioni di euro a fondo perduto. Il percorso, totalmente in linea con i criteri di sicurezza stradale, prevede una corsia pedonale e una ciclabile che costeggiano le strade provinciali che collegano i vari comuni. Questo permetterebbe ai cittadini di Mezzomerico di muoversi nei comuni limitrofi senza dover correre rischi, ma soprattutto senza utilizzare l’auto per percorrere poche centinaia di metri. Spesso ci siamo sentiti un po’ isolati, ma con questo progetto, le cose potranno cambiare in modo definitivo. Le aree del nostro territorio sono aree bellissime che vale la pena viversi e apprezzare, anche con una sana passeggiata o, semplicemente, in bicicletta».

«I comuni con cui abbiamo iniziato questo discorso di “avvicinamento” e che il percorso connetterà direttamente a noi sono: Borgo Ticino, Agrate Conturbia, Castelletto Ticino e Varallo Pombia. Per quanto riguarda le tempistiche – conclude il sindaco – a fine mese, dovremmo avere una risposta circa la data di pubblicazione della graduatoria finale. Noi, come Comuni della zona, ci speriamo, perchè sarebbe davvero un’ottima occasione per “accorciare le distanze”».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Paolo Pavone

Paolo Pavone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL