Weekend soleggiato ma perdura la siccità

Passata la parentesi tardo invernale che ha riportato un po’ di pioggia sui nostri territori, il fine settimana trascorrerà con cieli spesso sereni o poco nuvolosi e temperature in aumento. Massime che si porteranno intorno ai 15 gradi e minime tra 0 e 3 gradi. 

La prossima settimana potrebbe tornare un po’ di aria fredda ma al momento continuano a latitare le grandi piogge che sarebbero essenziali in questo periodo dell’anno per fare scorte nevose sulle Alpi in vista della futura stagione calda. 

Una situazione che si trascina da tempo, quasi 2 anni, e che sta portando i nostri territori a subire uno stato di carenza idrica e siccità perduranti. 

Prima o poi la situazione si sbloccherà ma ancora non si sa bene quando. Un fattore di novità potrebbe arrivare dal lontano Oceano Pacifico infatti dopo 3 anni consecutivi di Nina (temperature dell’oceano pacifico equatoriale più freddo del normale in grado di influenzare le dinamiche atmosferiche mondiali) si passerà ad un regime di Nino (temperature dell’oceano pacifico equatoriale più caldo del normale). Questo passaggio di testimone potrebbe sbloccare alcune dinamiche atmosferiche che hanno raggiunto un equilibrio a noi sfavorevole e quindi mutare in meglio il clima dei prossimi mesi. Ma staremo a vedere. 

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Fabrizio Cerri

Fabrizio Cerri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni

Weekend soleggiato ma perdura la siccità