Nuova perturbazione in arrivo sul Nord Italia e anche… neve

Nuova perturbazione in arrivo sul Nord Italia dopo quella di lunedì che ha portato (finalmente) ingenti piogge che hanno dato linfa alla natura dopo due mesi di assoluta siccità.

Giovedì mattina i cieli torneranno ad essere nuvolosi e nel pomeriggio avremo le prime piogge che andranno ad intensificarsi in serata. Sarà proprio allora che potrebbe succedere qualcosa d’incredibile… il ritorno della neve fino in pianura o quasi. Viste le temperature ormai primaverili sembra impossibile ma in realtà l’arrivo della perturbazione sarà accompagnata da aria secca al suolo e fredda in quota che, nei momenti di maggiore intensità precipitativa, potrebbe far vedere qualche fiocco fino in pianura.

Nella notte tra giovedì e venerdì neve certa nelle città dei fondovalli come Domodossola o Aosta, molto probabile anche su tutte le aree collinari dell’alto novarese prossime ai laghi fino a 400 metri. Possibile un’imbiancata anche nella zona di Borgomanero e Varallo Pombia.

A Novara città, così come nella bassa, difficilmente la neve riuscirà a cadere tuttavia in alcuni momenti potrebbe mischiarsi alla pioggia. Insomma l’inverno prova a recuperare in extremis quello che non è riuscito a fare nei tre mesi a lui riservati anche se ormai è troppo tardi!Nel fine settimana tempo in deciso miglioramento con cieli poco nuvolosi e temperature miti nelle ore diurne.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: