Altalena termica ma sempre con il sole

Aria molto mite di origine subtropicale oceanica, ha raggiunto il Mediterraneo accompagnata da una cresta d’onda anticiclonica foriera di tempo stabile nelle giornate di lunedì 3 e martedì 4 febbraio. Su alcuni settori del basso Piemonte le temperature potrebbero raggiungere e forse perfino superare i +20°C. Sul novarese qualche grado meno ma comunque farà caldo per il periodo.

 

 

Questa botta calda avrà vita breve dato che già martedì sera, aria di origine artica valicherà le Alpi portando un calo generalizzato delle temperature ma sempre in un contesto asciutto e soleggiato. Il calo termico sarà consistente al centro sud mentre per il nostro territorio si tratterà di un ritorno in media delle temperature, quindi niente gelo come annunciato da alcuni giornali.

Martedì pomeriggio sarà possibile qualche rinforzo ventoso da nord di tipologia favonica.

Volgendo uno sguardo a lungo termine possiamo continuare a confermare la fase di assoluta siccità e temperature che saranno tendenzialmente sopra la media stagionale almeno sino a metà febbraio.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: