Valorizzare la musica emergente: la mission dell’Associazione RADAR

La musica non è fatta solo di note, di accordi e parole. È molto di più. È un mix di impegno, dedizione ed emozioni, scandite da un rullo di tamburi, da un basso o anche solo da una voce. È fatta di sogni, di percorsi condivisi e di interessi comuni, di tendenze da seguire o da invertire e di modelli a cui ispirarsi. La contaminazione è il suo tratto distintivo: idee, parole, stati d’animo possono prendere consistenza in varie forme e differenti melodie.

Sono moltissimi i ragazzi che ogni giorno rincorrono la loro passione, i loro sogni: proporre la propria musica, salire su un palco, esprimere se stessi. A proposito di ciò, l’associazione di Radar nasce con l’obiettivo principale di supportare proprio quei ragazzi, facendo in modo che i loro sogni si realizzino senza rimanere chiusi in un cassetto.

La realtà di Radar nasce a Magenta nel 2018 con l’intento di promuovere la libertà di espressione degli artisti, favorendo attraverso la musica live il contatto diretto con i diversi ambienti musicali. 

Una delle caratteristiche principali è quella di dare la possibilità a chiunque voglia calcare il palco di potersi esibire, crescendo artisticamente acquisendo esperienza e visibilità attraverso live e serate a tema. Una di queste è Radar Circus, format di serata concepito per dedicare il giusto spazio a generi e stili differenti, mettendo al centro la musica e le storie di brani inediti e di band emergenti del territorio. 

Gli artisti hanno così la possibilità di potersi misurare con se stessi e con altri colleghi, sperimentando nuove sonorità e confrontandosi con un pubblico vero. Lo Spazio 23 a Gallarate, lo Scotch Club ed il Musik Factory a Magenta, sono solo alcuni dei locali in cui si tengono le serate, dove la musica non è l’unica protagonista: interviste, scambi di opinioni e punti di vista sono infatti i tratti salienti del Radar Circus, in cui il pubblico può godersi lo spettacolo oppure interagire con i musicisti. 

Radar inoltre si occupa anche dell’organizzazione degli eventi, valorizzando lo spazio della musica e fornendo alle band gli strumenti tecnici e i supporti necessari per potersi esibire ed esprimere al meglio la propria musica. Uno tra tutti il #BBF ovvero il Bullona Barn Fest, evento organizzato alla Cascina Bullona, nel cuore del parco del Ticino. L’associazione infatti ha coordinato le due edizioni passate, che hanno registrato il tutto esaurito in una serata all’insegna della musica live: tributi e brani inediti di band di diverse regioni.

“Palco aperto a tutti!! Per chi vuole proporre un inedito, per chi vuole prendere più confidenza con il palco, per chi vuole farsi una suonata con gli amici o per chi semplicemente vuole farsi una birra ascoltando della sana musica live!!”

Ma l’attività di Radar non si ferma: a breve lancerà Citofonare Parini, format a puntate tutto da scoprire con performance live ed interviste alle band della nostra zona. Come avete potuto capire, Radar opera principalmente al confine tra Lombardia e provincia di Novara. Per tutte le band locali, per avere maggiori informazioni non esitate ad inviare una mail a radarmusicmagenta@gmail.com oppure consultate le pagine social.

Facebook: Radar  Instagram: igradar

 

Erika Bonardi, Radio 6023

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: