Galliate, la biblioteca amplia l’orario d’apertura: è la prima volta dall’emergenza sanitaria

Galliate, la biblioteca amplia l’orario di aperture: è la prima volta dall’emergenza sanitaria. La struttura aveva riaperto nei mesi scorsi ma con orari molto limitati, ora invece la si può vivere di nuovo un po’ di più. Dal 4 maggio infatti l’accesso, sempre su prenotazione, sarà consentito il martedì e il giovedì dalle 15 alle 18 e il mercoledì, venerdì e sabato dalle 9 alle 12. Come prima obbligo di mascherina e igienizzazione mani.

Negli orari indicati gli utenti potranno: ritirare i titoli prenotati, compresi quelli dell’interprestito; prendere in prestito le novità per adulti, bambini e adolescenti (7-15 anni) esposte; accedere alla stanza per i più piccoli (0-6) per scegliere i libri da prendere in prestito; accedere alla sala studio (piano terra). La sola restituzione dei volumi dal prestito o interprestito potrà essere effettuata senza alcun appuntamento, negli orari di apertura.

Gli appuntamenti potranno essere prenotati telefonicamente (tel. 0321800789 – 339 8757850), con sms/watsapp (339 8757850), con mail: biblioteca@comune.galliate.no.it.

Le prenotazioni potranno essere effettuate ai medesimi recapiti o su catalogo on line https://bant.erasmo.it/Opac/default.aspx. Gli iscritti alla biblioteca potranno essere abilitati ai servizi web al seguente indirizzo: https://bant.erasmo.it/Opac/Iscrizione.aspx .

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni