Aiuti ai commercianti, mozione della minoranza di Galliate: «Sospendere Imu e Tari»

Aiuti ai commercianti, mozione della minoranza di Galliate: «Sospendere Imu e Tari». Porta la firma di Emanuele Zuin e dei colleghi Letizia Gatti, Susanna Garzulano, Irene Perucelli,  Flora Ugazio e Alberto Cantone la mozione che si pone l’obiettivo di aiutare alcune categorie ben precise della comunità: bar, ristoranti, pasticcerie, gelaterie, palestre, agenzie turistiche e tutti gli esercizi commerciali che non trattano beni essenziali.

Nella mozione ci sono già alcune proposte avanzate dal gruppo consigliare: ridurre per tutto il 2021 l’importo della Tari, in proporzione alle settimane di mancato utilizzo del servizio e sospenderne comunque per tutto il 2021 il pagamento, che verrà differito in parti uguali negli esercizi 2022 e 2023; annullare la Cosap per le superficie occupate dai pubblici esercizi per tutto il 2021; sospendere per tutto il 2021 l’Imu per le attività economiche citate e differirne il pagamento negli esercizi 2022 e 2023 e nel farsi parte attiva e proporre la sospensione anche ai proprietari degli immobili locati per le attività economiche con l’impegno da parte dei proprietari di differire per quanto possibile il canone di affitto agli imprenditori loro inquilini

 

 

«La situazione di alcuni commercianti è davvero complicata, – spiega il consigliere Zuin – ci saranno ristori ma è bene che il Comune faccia qualcosa. Non abbiamo avanzato richieste folli, non abbiamo chiesto contributi a fondo perduto e forse la stessa amministrazione ha soluzioni più innovative: la nostra mozione vuole essere un primo slancio per parlare e affrontare l’argomento e noi proponiamo forme di aiuto che sono comunque flessibili».

I consiglieri si aspettano «collaborazione. La crisi sanitaria ed economica è lunga e profonda, il vaccino ora ha acceso la luce della speranza, ma gli strascichi per quanto ci saranno? La nostra è una prima richiesta». Si parla anche di palestre: «Anche in questo caso si ha a che fare con costi e spese e quindi è un’attività economica, bisogna fare qualcosa anche per questo settore e anche per le stesse società sportive».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *