Romagnano torna il progetto “Benvenuta natura”

Il Comune di Romagnano ripropone anche quest'anno, superato il periodo più difficile della pandemia, il progetto dedicato alla natura iniziato nel 2015. Tra gli autori coinvolti ci sarà Roberto Piumini

A Romagnano torna il progetto “Benvenuta natura”, declinato quest’anno sul tema di natura e alimentazione, scoperti attraverso i libri e gli incontri con autori e operatori. Il progetto è capitanato dal Comune di Romagnano Sesia e si svolge, in collaborazione con la casa editrice Interlinea e l’Istituto Sacro Cuore, nel territorio della bassa Valsesia, ed è ormai giunto al quinto anno di attività, grazie al contributo di Regione Piemonte.

Il progetto coinvolgerà anche le scuole dell’infanzia di Romagnano e Prato Sesia, con letture animate e laboratori a partire dai libri Dylan fa il pasticciere di Guy Parker-Rees e I Cici. Le avventure di due golosi di Roberto Piumini, che saranno anche regalati a tutti i bambini partecipanti.

Per le classi prime e seconde della scuola primaria è previsto invece un incontro con animazione alla lettura con Roberto Piumini a partire da La rapa gigante, con laboratori di semina alla scoperta della natura con kit biodregradabile. L’incontro si svolgerà mercoledì 11 giugno.

Roberto Piumini, nato a Edolo in Valcamonica nel 1947, vive tra Milano e Buonconvento presso Siena. È autore di libri dal 1978: romanzi, racconti, poemi, poesie e traduzioni per bambini e ragazzi. È stato inoltre fra gli autori e ideatori della trasmissione televisiva RAI L’Albero Azzurro, e ha scritto e condotto le trasmissioni radiofoniche Radicchio e Il Mattino di Zucchero. Per bambini e ragazzi è tra gli scrittori italiani più conosciuti e prolifici, pubblicando con circa 70 editori, e suoi testi sono tradotti all’estero. Ha tradotto i sonetti di Shakespeare per Bompiani e poemi di Browning per Interlinea. In campo poetico, da Feltrinelli è in uscita La nuova commedia. Con gruppi corali, strumentisti, cantanti e attori, o accompagnato alla chitarra dal figlio Michele, propone spettacoli di lettura e recitazione di propri testi, per bambini, ragazzi e adulti, e spettacoli di animazione teatrale e musicale.

Per le terze, quarte e quinte sono stati invece già realizzati alcuni incontri di scrittura creativa, a tema cibo e animali, a cura della casa editrice Interlinea a partire dal libro Il diario di Stick Dog di Tom Watson. I bambini si sono sbizzarriti a inventare nuove storie di cani golosi a partire dai personaggi della serie di Stick Dog. I racconti e i disegni realizzati dai bambini saranno infine raccolti in un’antologia che sarà poi distribuita a tutti i partecipanti al progetto.

Nel mese di giugno, inoltre, si prevede di realizzare un momento di chiusura del progetto, con una piccola mostra dei disegni e dei lavori dei bambini e la distribuzione di copie dell’antologia a tutti i partecipanti.

Come dichiarato dal sindaco del Comune di Romagnano Sesia Alessandro Carini, «Siamo molto contenti che questo progetto si possa riproporre qui a Romagnano, soprattutto in questo momento difficile che stiamo vivendo in seguito alla pandemia, perché è un segno forte che si vuole dare dell’importanza della cultura e dei bambini per il nostro Comune».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL