“Musica in scena 2022”: Dedalo presenta il novarese “Trio Goldberg”

Appuntamento sabato 26 marzo all'auditorium della scuola di musica Dedalo

Quarto appuntamento per “Musica in Scena – Itinerari di cultura musicale a Novara” sabato 26 marzo all’auditorium della scuola di musica Dedalo, in collaborazione con Fondazione Nuovo Teatro Faraggiana e con il contributo di Fondazione Compagnia San Paolo e Fondazione CRT.

Il concerto è in programma alle 21 con un programma cameristico orientato a guidare il pubblico nel tempo e nello spazio al fine di tracciare la storia della formazione del trio con pianoforte, ponendo in dialogo due pilastri del repertorio cameristico. Due opere giovanili di Ludwig van Beethoven (Trio op.1 n.3 in Do minore) e Johannes Brahms (Trio op.8 n.1 in Si maggiore), che mettono in luce già tutti i tratti distintivi di due figure che hanno indelebilmente segnato la storia della musica. Poco più che ventenni, i compositori espressero entrambi il proprio entusiasmo giovanile, la dedizione e l’intensità di chi racconta al mondo con forza e sincerità il proprio pensiero creativo.

A dar vita a queste note il Trio Goldberg, che vede la sua nascita ufficiale nel 2021, ma è il naturale frutto dell’intensa e ormai longeva collaborazione musicale, nonché grande amicizia, tra Riccardo Bisatti (pianoforte), Anna Molinari (violino) e Lucia Molinari (violoncello). Tre giovani musicisti novaresi dalla formazione ampia e diversificata, che vedono nella musica da camera il luogo ideale di espressione, scambio, approfondimento e crescita. I musicisti hanno visto i loro percorsi incontrarsi in progetti cameristici di duo e trio fin dal periodo di formazione presso il Conservatorio, per poi svilupparsi in contesti professionali prestigiosi. Il Trio Goldberg è inoltre parte dell’Ensemble Iri da Iri, occupandosi non solo dell’esecuzione musicale, ma agendo da parte attiva nella programmazione e nella promozione della rassegna Musica in Scena. 

La rassegna Musica in Scena 2022 propone anche quest’anno, come filo conduttore, un itinerario di concerti tracciato lungo i confini e in dialogo con generi, stili e storie del Novecento musicale. Si conferma e consolida, inoltre, il suo intento generativo nel formare nuovo pubblico e istituire nel nostro territorio organici stabili, che sappiano e possano programmare azioni su medio e lungo periodo.

Da Schumann a Messiaen, da Brahms al Jazz, mettendo insieme Debussy e Dallapiccola, Busoni e Mozart, Musica in Scena 2022 ne ha per tutti i gusti. Percorsi musicali giocati sulle affinità e sui profondi contrasti, itinerari che ricostruiscono ricchi quadri musicali e tessono relazioni profonde tra personalità artistiche. Una rassegna cameristica che desidera accompagnare e guidare il proprio pubblico con musica e parole, alla scoperta dei nessi culturali, stilistici e poetici dei brani proposti.

Biglietti e prenotazioni:
Intero Euro 10,00 | Ridotto Euro 8,00
RIDUZIONI per Allievi Scuola di Musica Dedalo, Amici della Dedalo, Under 26 e Over 60. PROMOZIONE omaggio Under12 con accompagnatore.
Prenotazione obbligatoria a: ufficio@scuoladimusicadedalo.it / 0321 432950 in orario di segreteria.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL