La strage di Meina va in scena al Teatro La Ribalta

“16 aniMe” è lo spettacolo tratto da uno dei capitoli del romanzo di Luca Contato. Replica al Silvio Pellico di Trecate

Il debutto il 22 settembre, a Meina in occasione della commemorazione della strage del ’43 quando sedici ebrei furono uccisi dai soldati nazisti all’Hotel Vittoria. Poi tre date fra Novara e Trecate. Lo spettacolo “16 aniMe” è tratto da uno dei capitoli del romanzo di Luca Contato “L’ago Maggiore” ispirato, appunto alla storia vera di Becky Behar sopravvissuta alla strage di Meina.

Il titolo dello spettacolo è lo stesso di uno dei capitoli del libro: anime, infatti, è l’anagramma di Meina. Sul palco Patrice Bussy, Marta Raciti, Riccardo Brumat, Asia Bosio, Matteo Chippari e Sarah Leo; la regia è di Roberto Lombardi.

Lo spettacolo andarà in scena al Teatro La Ribalta (alla Madonna Pellegrina) sabato 25 settembre alle 21 e domenica 26 alle 16 e al Teatro Silvio Pellico di Trecate venerdì 1 ottobre alle 21.

Per prenotare uno degli spettacoli di Novara è neccessario scrivere a progetto16anime@gmail.com, oppure chiamare il numero 3452358409; per Trecate scrivere a info@teatrosilviopellico.it. Per partecipare è necessario essere in possesso del Green Pass.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL