[ditty_news_ticker id="138254"]

Il ricordo di “Re Biscottino” Enrico Tacchini con la poesia al femminile

Dopo il convegno sul "Re Biscottino" che rilanciò il Carnevale novarese, appuntamento il 9 marzo con “Riso e risaie, la poesia è donna”

Un omaggio particolare a Enrico Tacchini – persona simbolo della novaresità, attore dialettale e storico interprete di Re Biscottino – che oggi avrebbe compiuto 100 anni, e un invito alla poesia al femminile in occasione dell’8 marzo. Sono queste le due iniziative proposte da Pro Loco Novara a distanza di pochi giorni.

Enrico Tacchini (nella foto sotto il titolo, tratta da “Gli aironi volano ancora”, film di Vanni Vallino basato sugli scritti di Dante Graziosi) è stato un attore di talento, persone nota a tutti nell’ambiente cittadino, anche per i successi sportivi giovanili, ma assurto a simbolo della novaresità, al punto che oggi vi è anche un premio a lui intitolato. Soprattutto è ricordato per aver ridato slancio e partecipazione popolare al Carnevale novarese iniziando ad interpretare la figura di Re Biscottino nel 1981 per mantenerne la “corona” per venti anni.

Dopo la serata del 28 febbraio (convegno dal titolo “Il teatro e la maschera”, organizzato da Pro Loco Novara, Academia dal Rison e ACN Associazione Culturale Novarese, con l’intervento di Elena e Patrizia Tacchini, Ernesto Cravino, Marco Faccioretti, Franca Bacchetta, Gabrio Mambrini e Vanni Vallino ed anche la proiezione di filmati inediti) la sua figura sarà celebrata sabato 9 marzo nell’incontro “Riso e risaie, la poesia è donna” insieme alle poetesse Anna Maria Balossini, Silvana Danesi, Mariella Guida, Mirella Frappietri introdotte da Federica Mingozzi. Apriranno gli interventi Caterina Zadra – Presidente di Pro Loco Novara – e Gabrio Mambrini – Segretario di Pro Loco Novara. Chiuderà l’evento lo storico Coro Scricciolo di Cameri. Appuntamento all’Hotel Italia alle 15.30.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni