Il Premio Cantelli torna a Novara

Il Premio Cantelli torna a Novara. Dopo quarant’anni di assenza (l’ultima edizione si è svolta nel 1979 sostituita nel 1980 dall’omonimo Festival) il premio per giovani direttore d’orchestra torna nella città natale di Guido Cantelli, grande direttore scomparso a soli 36 anni in un incidente aereo, di cui ricorre quest’anno il centenario della nascita.

Pupillo di Arturo Toscanini, nella sua brevissima carriera artistica, Cantelli fu nominato direttore dell’Orchestra del Teatro alla Scala proprio pochi giorni prima della morte.

Tra i vincitori del Premio, non si può non ricordare il maestro Riccardo Muti, primo direttore italiano ad aggiudicarselo nel 1967.

Per celebrare il centenario, dunque, il Teatro Coccia ha deciso di riproporre l’importante appuntamento in collaborazione con il Teatro Regio. Il bando sarà aperto dal 1 marzo al 30 aprile mentre le prove del concorso si terranno nel Teatro di Torino con l’Orchestra del Regio dal 9 al 12 settembre. La serata finale è, invece, in programma il 13 al Coccia. In giuria sarà presente anche il sovrintendente del Regio, Sebastian Schwarz.

A fine marzo, inoltre, uscirà anche un cofanetto speciale della Warner Classics con l’integrale delle registrazioni di Cantelli in 10 cd, materiale in buona parte fuori catalogo e rimasterizzato, registrazioni delle prove e altri contenuti speciali e inediti.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: