Hotel Meina e l’Olocausto del lago Maggiore. A gennaio con i Giovedì letterari

Hotel Meina e l’Olocausto del lago Maggiore. Il Centro novarese di studi letterari inizia stasera, 14 gennaio, un ciclo di incontri dedicati al Giorno della Memoria. Alle 18 Anna Cardano parlerà del libro di Janet Skeslien Charles “Le parole da salvare”. Il 21 gennaio alle 16 appuntamento dal titolo “Primo eccidio di ebrei in Italia: Hotel Meina 1943” con Maria Adele Garavaglia che parlerà dell’ominimo libro di di Marco Nozza.

Gli incontri proseguono il 28 alle 18 con “La Shoah raccontata ai più giovani”: Antonio Ferrara presenta “La guerra di Becky. L’Olocausto del lago Maggiore” in dialogo con Elena Mastretta, a cura dell’Istituto Storico Fornara.,

Tutti gli appuntamenti sarann trasmessi sulle pagine Facebook Centro Novarese di Studi Letterari QUI e della Biblioteca Negroni QUI.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni