Vogliamo una città che sia attraente, inclusiva e felice

L'appello di Nicola Fonzo (Insieme per Novara Nicola Fonzo sindaco, Pd,) agli elettori per le lezioni amministrative del 3 e 4 ottobre

L’appello di Nicola Fonzo (Insieme per Novara Nicola Fonzo sindaco, Pd,) agli elettori per le lezioni amministrative del 3 e 4 ottobre.

«Noi abbiamo le donne, gli uomini, le competenze e l’entusiasmo per dare vita a un’idea di città diversa da quella che abbiamo vissuto negli ultimi cinque anni. Abbiamo lanciato delle proposte concrete per ogni rione, non solo quartiere; abbiamo definito delle opere pubbliche; abbiamo pensato a un’idea di cittadinanza attiva; immaginiamo una città nella quale sia possibile raggiungere i principali servizi in un quarto d’ora e dove si possa invecchiare serenamente e far crescere i propri figli».

«Novara ha perso 1400 abitanti: se non invertiamo questo trend la nostra città sarà destinata ad avere solo persone anziane: dobbiamo attrarre servizi che non vengono offerti da altre parti. Vogliamo una città che sia attraente, inclusiva e felice e quando dico felice non immagino chissà quale idea di paradiso, ma strade che si possono percorrere in bicicletta e un centro storico che diventi il cuore pulsante della città, servizi sociali a diretto contatto con i cittadini. Penso che ce la possiamo fare perché abbiamo la determinazione e la convinzione che sia questo di cui Novara ha bisogno».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni