Duello tutto “rosa” a Dormelletto: Clara Poggi sfida l’uscente Lorena Vedovato

La sindaca in carica, che cinque anni fa era stata l'unica a presentarsi, questa volta troverà sul suo cammino un'avversaria altrettanto determinata. Entrambe puntano a far crescere ulteriormente il centro del Basso Verbano

E’ sfida tutta femminile a Dormelletto, dove alle amministrative del 3 e 4 ottobre prossimi a contendersi la fascia tricolore saranno la prima cittadina uscente Lorena Vedovato (nella foto) e la sfidante Clara Poggi. Un duello atteso da molti, visto che cinque anni fa, dopo che il piccolo centro del Basso Verbano era uscito da un periodo di commissariamento, all’appuntamento con le urne si era presentata unicamente l’attuale sindaca, che alla testa della sua civica “Il paese che vogliAmo” aveva ottenuto tutti i 1.051 suffragi validi (1.111 erano stati i votanti su 2.115 elettori).


Oggi la stessa Vedovato, lasciatasi alle spalle un episodio di stalkeraggio denunciato pubblicamente in un video sui social l’autunno scorso e sul quale dice che «la Magistratura sta facendo il suo corso», ci riprova con la medesima lista civica: «Vogliamo dare continuità al lavoro iniziato e, se possibile, riuscire a completarlo – ha affermato – Abbiamo fra gli obiettivi il completamento di una pista ciclabile e promuovere nuove politiche ambientali partendo dalla scuola, stimolando la possibilità di realizzare anche degli orti a “chilometro zero”». In agenda anche «un polo multifunzionale sempre riservato ai più giovani, destinato a accogliere diverse attività, inclusa una conoscenza del mondo degli animali».


A cercare di impedire a Lorena Vedovato di conquistare il suo secondo mandato ecco Clara Poggi. Imprenditrice nel settore dell’accoglienza turistica (è titolare di un campeggio), si presenta guidando la lista civica “Innovazione&Tradizione”: «Fare bene l’ordinario e lavorare per lo straordinario» sono fra le prime parole che ci ha detto, tanto da suonare come uno slogan. «Siamo un gruppo di cittadini – ha proseguito – diversi giovani, quasi alla loro prima esperienza di questo tipo, che vogliono offrire il loro contributo per far crescere il paese. Pensiamo che già solo la presenza di due liste possa essere uno stimolo in più per tutti. Agli elettori che avranno la possibilità di scegliere e al futuro Consiglio comunale dove ci sarà una maggioranza e una minoranza. Diversi sono i nostri obiettivi, ma puntiamo a migliorare i servizi e l’offerta del nostro paese, collocato fra un “salotto” come Arona e gli insediamenti commerciali di Castelletto Ticino, tenendo in considerazione quelle che sono da sempre le vocazioni di Dormelletto».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *