Abbiamo rimesso in piedi il bilancio. Diamo continuità ai nostri progetti

L'appello di  Alessandro Canelli (Lega Piemonte per Salvini premier, Fratelli d'Italia, Forza Italia, Forza Novara)  agli elettori per le lezioni amministrative del 3 e 4 ottobre

L’appello di  Alessandro Canelli (Lega Piemonte per Salvini premier, Fratelli d’Italia, Forza Italia, Forza Novara)  agli elettori per le lezioni amministrative del 3 e 4 ottobre.

«Nel 2016 abbiamo trovato una città sotto i controllo della Corte dei conti, con un bilancio che aveva un debito maggiore rispetto a quello attuale e l’amministrazione usava l’avanzo di tesoreria tutto l’anno con pagamenti che venivano fatti in grave ritardo. Noi abbiamo rimesso in piedi il bilancio: il maggior disavanzo rilevato nel 2015 che doveva essere sistemato in trent’anni noi l’abbiamo rimesso a posto in cinque anni. Paghiamo i fornitori in meno di venti giorni, non usiamo più l’avanzo di tesoreria: 30 milioni di euro durante l’amministrazione Ballarè, 70 milioni durante la nostra diminuendo l’indebitamento».

«È stato fatto un lavoro enorme per intercettare risorse da Regione, Ministeri, Europa. Abbiamo sbloccato progetti che eramo rimasti fermi da anni, vogliamo dare continuità a questa attività amministrativa, con un progetto di sviluppo della città».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni