Famiglie e benessere finanziario. On line il progetto degli espertidi economia Massimo Esposti e Paolo Zucca

“Faccio Tesoro”, il progetto multimediale Crif nato per sostenere il benessere finanziario delle famiglie, in occasione del mese dell’educazione finanziaria pubblicherà ogni giorno un nuovo video di approfondimento per contribuire al miglioramento dell’alfabetizzazione delle persone che quotidianamente sono chiamate a fare scelte sempre piuù complesse in ambito finanziario.

L’iniziativa si arricchirà’ ulteriormente grazie al rilascio di venti nuovi video di approfondimento, dedicati ai temi più caldi del momento, realizzati con la collaborazione di Massimo Esposti e Paolo Zucca, giornalisti esperti di economia, risparmio e investimenti, dopo aver registrato oltre 9 milioni di visualizzazioni, tra sito dedicato e canale YouTube per gli 86 video precedenti.

«Da sempre Crif è impegnata nell’inclusione digitale e finanziaria e, in quest’ottica, l’alfabetizzazione finanziaria dei consumatori rappresenta un elemento centrale, perno fondamentale per un’ampia circolazione della conoscenza e premessa per scelte sempre piu’ informate e consapevoli – ha commentato il direttore corporate communication Maurizio Liuti, responsabile del progetto Faccio Tesoro -. Il progetto Faccio Tesoro si fonda sulla volontà non solo di trasmettere nozioni di base ma, soprattutto, di fornire una risposta concreta alle esigenze dei cittadini che si trovano a dover prendere decisioni importanti relativamente alla gestione del budget familiare, all’accesso al credito o alla gestione dei risparmi»

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni