Confindustria: il nuovo consiglio di presidenza che affiancherà Filippa

Con l’assegnazione delle deleghe operative ai vicepresidenti sono iniziate le attività del nuovo Consiglio di Presidenza di Confindustria Novara Vercelli Valsesia (Cnvv), i cui componenti – eletti dall’Assemblea del 22 settembre scorso – affiancheranno il presidente, Gianni Filippa, per il quadriennio 2021-2025.

Al presidente del Comitato Piccola Industria, Giorgio Baldini (presidente della Setvis-Fisat srl), è assegnata la delega al Credito e al presidente del Gruppo Giovani Imprenditori, Marco Brugo Ceriotti (amministratore della Riseria Ceriotti srl), quella all’Orientamento. Il vicepresidente Riccardo Cavanna (presidente e Lead Strategist della Cavanna Spa), ha la delega a Capitale umano e formazione professionale, il vicepresidente Ugo Gay (Senior Vice President Industrial Operations di DiaSorin Group), quella all’Esg – Environment, Social & Governance, il vicepresidente Luigi Maffioli (direttore tecnico della Gottifredi Maffioli srl), quella a Innovazione e transizione digitale, la vicepresidente Anna Ida Russo (amministratore delegato della Trasgo srl), quella all’Internazionalizzazione e il vicepresidente Andrea Saini (presidente e amministratore delegato della Laica Spa) quella al Welfare.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL