Una nuova terapia intensiva e sub intensiva sopra il pronto soccorso

Inizieranno nel mese di giugno i lavori per il secondo lotto di opere che rientra nel cosiddetto “Progetto Arcuri” per potenziare le strutture sanitarie durante la pandemia. Per l’ospedale di Novara erano stati approvati due interventi: il primo, presentato lo scorso marzo, riguardava l’ampliamento e la riorganizzazione del pronto soccorso con la realizzazione di un nuovo percorso di pre-triage e triage e di un ambulatorio e di una camera Covid.

Ora si tratta della realizzazione di uno spazio per una nuova terapia intensiva e di una nuova sub intensiva sopra l’attuale pronto soccorso con un collegamento tra i padiglioni A e B. In particolare, verranno creati ulteriori 10 posti letto di terapia intensiva e 8 di terapia semintensiva.

Il finanziamento è di 2,5 milioni di euro: entro fine maggio sarà pronto il progetto esecutivo e poi inizieranno i lavori, che saranno terminati, secondo le previsioni, entro la fine del 2021.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni