Trovato senza biglietto minaccia il capotreno, denunciato

E’ salito sul treno per Milano Centrale senza biglietto e quando il capo treno gli ha chiesto di esibire un documento di identità, lui per tutta risposta gli ha rivolto frasi minacciose e intimidatorie. A quel punto per lui, italiano poco più che ventenne, è scattata la denuncia per minaccia e violenza a pubblico ufficiale. Sempre a Novara gli agenti della Polizia ferroviaria hanno denunciato un trentasettenne keniano che, durante un normale controllo, si è rifiutato di esibire il permesso di soggiorno.

 

 

Nel corso dell’ultima settimana, gli agenti  del compartimento di Polizia ferroviaria di Piemonte e Valle d’Aosta, impegnati in controlli non solo a bordo dei convogli ma anche nelle stazioni su tutto il territorio regionale, hanno identificato 2997 persone (di cui 863 stranieri, 146 minori e 681 con precedenti di polizia) e ne hanno denunciate 7. Attenzione particolare poi è stata posta ai servizi antiborseggio, in abiti civili, per contrastare i furti ai danni di viaggiatori sia nelle stazioni che a bordo dei treni.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: