Trovato senza biglietto minaccia il capotreno, denunciato

E’ salito sul treno per Milano Centrale senza biglietto e quando il capo treno gli ha chiesto di esibire un documento di identità, lui per tutta risposta gli ha rivolto frasi minacciose e intimidatorie. A quel punto per lui, italiano poco più che ventenne, è scattata la denuncia per minaccia e violenza a pubblico ufficiale. Sempre a Novara gli agenti della Polizia ferroviaria hanno denunciato un trentasettenne keniano che, durante un normale controllo, si è rifiutato di esibire il permesso di soggiorno.

 

 

Nel corso dell’ultima settimana, gli agenti  del compartimento di Polizia ferroviaria di Piemonte e Valle d’Aosta, impegnati in controlli non solo a bordo dei convogli ma anche nelle stazioni su tutto il territorio regionale, hanno identificato 2997 persone (di cui 863 stranieri, 146 minori e 681 con precedenti di polizia) e ne hanno denunciate 7. Attenzione particolare poi è stata posta ai servizi antiborseggio, in abiti civili, per contrastare i furti ai danni di viaggiatori sia nelle stazioni che a bordo dei treni.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni