Terze dosi, tutto esaurito fino a gennaio negli hub novaresi. Nuovi slot nei prossimi giorni

Da ieri, domenica 21 novembre, la Regione ha aperto le prenotazioni per le terze dosi del vaccino anti Covid anche alla fascia d’età dei 40-59enni. Dopo poche ore, però, i posti a dispozione fino a gennaio 2022 erano già terminati. Tra ieri e oggi, infatti, i 40-59enni che si sono prenotati sono stati circa 10.000 oltre a tutti gli altri 60-79enni.

Nei prossimi giorni la Regione renderà disponibili altri slot con nuove possibilità di prenotazione.

Si ricorda che oltre al portale www.ilPiemontetivaccina.it è possibile fissare un apputamento con una delle farmacie aderenti alla campagna vaccinale (clicca qui) o con il proprio medico di base se vaccinatore.

La prenotazione può essere effettuata a partire dal 15esimo giorno che precede la scadenza esatta dei 6 mesi. Diversamente, collegandosi al portale, comparirà un messaggio che indica il giorno a partire dal quale è possibile prenotarsi.

Per sollecitare l’adesione, la Regione Piemonte invierà algi utenti un sms di promemoria, ricordando l’avvicinamento della data e la possibilità di prenotazione. Trascorsa una decina di giorni da quando si è maturato il termine, coloro che non si saranno prenotati verranno convocati direttamente dal sistema sanitario.

Vengono convocate invece in modo diretto dalla propria Asl, senza necessità di prenotazione, le persone appartenenti alla categoria degli immunodepressi, altamente fragili (anche su segnalazione del proprio medico di famiglia) e over80.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL