Sfregiato da un petardo, al Maggiore gli ricostruiscono il volto

Complesso intervento chirurgico perfettamente riuscito a un uomo ferito da un petardo. Nuovo risultato importante per il Maggiore di Novara raggiunto dall’equipe di Chirurgia maxillo-facciale guidata dal professor Arnaldo Benech. Un uomo di 43 anni infatti è stato sottoposto a un complesso intervento chirurgico di riduzione aperta delle fratture e stabilizzazione con placche di osteosintesi in titanio e ricostruzione dei tessuti molli lacerati.

 

 

Il 43enne era arrivato al pronto soccorso di Vercelli la sera del 31 dicembre dopo essersi procurato, a seguito dell’esplosione di un fuoco d’artificio, serie ferite al mento, mandibola sinistra e zigomo sinistro. Il paziente è stato poi trasferito a Novara.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *