Seconda tranche di lavori al Coccia. Il Teatro riapre a gennaio

Seconda tranche di lavori al Coccia. Il Teatro riapre a gennaio. Un progetto di recupero conservativo del valore di un milione e 200 mila euro i cui lavori sono iniziati nel mese di giugno allo scopo di ottimizzare e contenere i costi di gestione e mantenere in efficienza l’immobile, garantendo, al contempo, la sicurezza degli spettatori e delle maestranze.

«Il primo lotto – spiega il sindaco Alessandro Canelli – ha riguardato il rifacimento del palco, della buca d’orchestra e delle potrone con materiale ignifugo oltre alla messa in sicurezza dell’illuminazione. La seconda tranche è stata affidata da poco tramite bando e riguarda la parte più impiantitica che dovrà essere terminata enro novanta giorni in vista della riapertura del Teatro nel mese di gennaio. L’intero investimento permetterà di mettere a norma il Teatro al 100% ottenendo l’agibilità».

E questa mattina, martedì 13 ottobre, verranno presentati gli spettacoli che si svolgeranno da ottobre a dicembre tra il foyer del Coccia e l’Arengo del Broletto.

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni