Scippo a Novara in via Dominioni. Arrestato un extracomunitario

Primo daspo urbano
E’ successo ieri sera, intorno alle 23.30 circa

Uno scippo sventato dalla Polizia Locale in città. E’ successo ieri sera, intorno alle 23.30 circa, quando due agenti del Nucleo Tutela Sicurezza Urbana durante il servizio di controllo del territorio in borghese e a bordo di un’auto civetta, lungo viale Turati hanno notato due individui in colluttazione tra loro. Uno di questi ha prima colpito l’altro, strappandogli il borsello e scappando. Gli agenti lo hanno bloccato in Via Dominioni.

Il soggetto, di origine extracomunitaria, irregolare sul territorio nazionale, già gravato da decreti di espulsione, disoccupato, con precedenti penali e di polizia, senza documenti, si è mostrato aggressivo al punto che, durante le operazioni di identificazione, un altro agente della Polizia Locale, intervenuto in supporto ai colleghi, ha riportato lesioni personali, così come la vittima del tentato scippo. L’uomo è stato arrestato in flagranza di reato per rapina e indagato per resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali aggravate.

Attualmente si trova presso la Casa Circondariale di Novara.

«L’arresto di questa notte è frutto di un rafforzamento del presidio e del controllo del territorio e di alcune aree sensibili in modo particolare – ha spiegato l’assessore Raffaele Lanzo – I controlli della Polizia Locale sono quotidiani e continuativi, insieme a diverse operazioni che, specialmente nelle serate del fine settimana, vengono promosse dalle altre forze dell’ordine. Una collaborazione fondamentale che stiamo ulteriormente potenziando insieme a diversi altri investimenti sulla nostra polizia in modo da garantire ai Novaresi e a chi frequenta la città di potersi muovere in assoluta tranquillità».  

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL