Rubava nei negozi del centro storico, 30enne novarese arrestato in flagranza dalla Polizia

Rubava nei negozi del centro storico di Novara scassinando serrature delle porte di ingresso per portare via i fondi cassa e alcuni oggetti quali tablet e pc. In passato era già stato condannato per altri colpi commessi ai danni di supermercati e negozi, ma questa volta – il 6 settembre – è stato colto sul fatto e arrestato. Si tratta di F.P., 34 anni, novarese ma senza fissa dimora, pluripregiudicato, ora in carcere in attesa di processo per direttissima.

L’attività di indagine è cominciata tra agosto e settembre a seguito di una serie di denunce, pervenute sia in Questura che ai Carabinieri, da parte di titolari di esercizi commerciali in corso Italia, via Dominioni, via Giulietti e piazza Martiri. La Squadra Mobile, con il supporto della Scientifica e delle Volanti, ha proceduto con l’analisi degli elementi utili tra cui le immagini di videosorveglianza dei negozi che avevano ripreso il ladro in seguito identificato.

La svolta è arrivata l’altro ieri quando il trentenne novarese è stato colto in flagranza mentre cercava di rubare un’auto in corso della Vittoria: in mano aveva l’attrezzatura necessaria per scassinare.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Sezioni