Proposte di abbonamenti a riviste dei Vigili del fuoco, «attenzione alle truffe»

Tra i vari tentativi di truffe messi in atto in questo periodo di emergenza, dal parente ammalato di coronavirus ricoverato in ospedale e bisognoso di soldi per le cure, a quella dei “tamponi a domicilio” c’è da registrare anche il possibile tentativo di raggiro con la vendita di abbonamenti a riviste dei vigili del fuoco a sostegno dell’emergenza Covid. A mettere in guardia è lo stesso comando dei Vigili del fuoco di Novara al quale nei giorni scorsi sono arrivate segnalazioni da parte di cittadini che riferivano di aver ricevuto telefonate o visite di persone che, millantando di essere vigili del fuoco, proponevano l’acquisto di abbonamenti a riviste o altro materiale.

 

 

«L’unica rivista ufficiale del corpo nazionale – sottolineano dal Comando provinciale – è “Noi Vigili del fuoco” e non è in corso alcuna campagna abbonamenti a pagamento, tantomeno con metodi porta a porta o telefonici. Peraltro la stessa rivista è disponibile gratuitamente sul nostro sito web nazionale. Ogni altra pubblicazione e le persone le propongono non rappresentano in alcun modo il Corpo dei Vigili del Fuoco e si configura con ogni probabilità come un tentativo di truffa. Invitiamo quindi a diffidare da chiunque proponga acquisto di beni o servizi sfruttando il nome e l’immagine di chi in realtà non svolge mai attività di questo tipo. Il personale Vigili del Fuoco che opera sul territorio, oltre a non effettuare in alcun modo attività di natura commerciale, è sempre riconoscibile, oltre che da uniforme e mezzo di servizio, da uno specifico distintivo di riconoscimento. In caso di dubbi e per ogni informazione sui Vigili del Fuoco è possibile contattare il Comando dai recapiti telefonici  o via mail disponibili nel sito web istituzionale».

 

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: