Percepivano il reddito di cittadinanza senza averne diritto, i Carabinieri denunciano 78 persone

Sono italiani e stranieri del territorio novarese

Percepivano il reddito di cittadinanza senza averne diritto, i Carabinieri denunciano 78 persone. Si è conclusa nella giornata di oggi, 20 luglio, la prima fase dell’operazione “Basic income” che ha portato alla denuncia di 78 persone (italiane e straniere) che tra il 2019 e il 2021 hanno presentato false attestazioni per l’ottenimento del reddito di cittadinanza, poi regolarmente percepito. L’indagine, svolta con la collaborazione dell’Inps e di vari Comuni del territorio, ha evidenziato l’erogazione indebita di circa 430 mila euro, per la quale sono già iniziate le relative azioni di recupero del denaro corrisposto.

Le persone sono state dunque denunciate alla Procura della Repubblica presso il tribunale di Novara e rischiano una pena di reclusione da due a sei anni.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL