Ordine dei medici: «Grazie ai privati abbiamo le dotazioni»

«Ancora una volta dobbiamo ringraziare privati cittadini se i medici di medicina generale novaresi potranno avere dei dispositivi di protezione». Così il presidente dell’Ordine dei medici chirurghi e odontoiatri della provincia di Novara, Federico D’Andrea, commenta così le ultime donazioni consegnate all’Ordine affinché le distribuisca ai medici del territorio, che si sono sentiti abbandonati dalle istituzioni, senza protezioni nel momento dell’emergenza coronavirus.

 

 

«Avevamo lanciato un grido d’allarme una quindicina di giorni fa – ricorda D’Andrea – e subito al Fondazione Comunità Novarese e il Comune di Novara ci avevano sollecitamente risposto, fornendoci dispositivi di protezione. Negli ultimi giorni dal gruppo di giovani che aveva dato vita a una raccolta di fondi sulla piattaforma online gofundme dal nome “EMERGENZA CORONAVIRUS – AOU Maggiore della Carità” (Giulia Dalloni, Gabriele e Claudia Mantica,  Carlotta e Rachele Campanini) ci ha donato mascherine, camici e guanti protettivi. Altre mascherine sono state regalate all’Ordine dai consiglieri regionali Riccardo Lanzo e Letizia Nicotra. Sono gesti che apprezziamo molto e che fanno sentire meno soli i medici di famiglia».

 

 

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: