Oltre 12.000 vaccini in dieci giorni. In provincia di Novara sono 58.374

In Piemonte i vaccini somministrati sono 832.080 di cui 529.686 prime dosi e 302.394 seconde. Sul territorio dell’Asl Novara sono 58.374 di cui 40.040 prime dosi e 18.334 seconde, 12.397 in più rispetto a dieci giorni fa. I dati sono aggiornati a ieri, venerdì 2 aprile. A Novara città sono sette i punti vaccinali attivi: oltre alla sede Asl di vial Roma e al Pala Verdi, ci sono anche gli ambulatori messi a disposizione dai medici di base a Lumellogno, Pernate e Vignale. Gli over 60, inoltre, possono dare la loro pre adesione a partire dall’8 aprile tramite il portale regionale oppure con l’aiuto delle associazioni del territorio (leggi qui).

In provincia, invece, restano attive le sedi di Arona, Biandrate, Galliate, Gozzano, Oleggio, Romentino, Varallo Pombia, Borgomanero. Trecate e Cerano.

Di seguito le dosi somministrate sul territorio di Novara.

Personale sanitario: totale 18.504, 9.866 (prima dose), 8.638 (seconda dose)

Rsa, strutture residenziali e semiresidenziali: totale 6.353. Ospiti: totale 3.503, 1.902 (prima dose), 1.601 (seconda dose). Personale: totale 2.850, 1.509 (prima dose), 1.341 (seconda dose)

Vaccinazioni Over80 – Trasportabili: totale 23.735, 15.744 (prima dose), 7.991 (seconda dose). Nei dati delle somministrazioni a Over80 non sono conteggiate le 21 mila somministrazioni eseguite a soggetti nella medesima fascia di età ma residenti in RSA.

Vaccinazioni Over80 – Non Trasportabili: totale 889, 779 (prima dose), 110 (seconda dose)

Forze dell’Ordine: 2.048 tutte prime dosi

Personale Scolastico: 6.419 tutte prime dosi

Protezione Civile: 509 tutte prime dosi

Over 70: 1350 tutte prime dosi

Estremamente vulnerabili: 353

Preadesioni in corso di vaccinazione: totale 31.773. Personale scolastico 7.322, over 80 23.924, protezione civile 527.

Nuove preadesioni: totale 64.408. Soggetti estremamente vulnerabili e con grave disabilità: 10.521, conviventi di soggetti ad alto rischio: 3.428, soggetti con età compresa tra 70 e 79 anni: 17.853, personale scolastico 7.763, over 80 24.294, protezione civile 549.

Sono 805 le imprese piemontesi che hanno dato la loro disponibilità per contribuire alla campagna vaccinale nazionale, rispondendo positivamente al sondaggio lanciato da Confindustria.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *