Nuovi pre triage per accedere alle sedi Asl

Nuovi pre triage per accedere alle sedi Asl. Per il contenimento della diffusione negli ambienti sanitari di COVID-19, ogni utente e visitatore che entra nel Presidio Ospedaliero dell’ASL NO di Borgomanero e nei Poliambulatori territoriali dell’ASL NO dovrà essere sottoposto a pre-triage.

Ogni pre-triage è presidiato da due infermieri dotati di mascherine chirurgiche, guanti monouso, disinfettante gel per mani, termometro, schede di pre-triage e informative. L’ospedale di Borgomanero dispone anche di braccialetti identificativi che vengono forniti al paziente dopo la fase di pre-triage.

Se un utente si presenta all’ingresso errato sarà indirizzato dagli operatori nella sede di pre-triage corretta. Anche gli utenti accompagnati da ambulanze o altri servizi di volontariato saranno autorizzati ad entrare all’interno del Presidio Ospedaliero di Borgomanero, previa effettuazione del pre-triage.

A seguito del pre-triage, sono ammessi alle strutture ospedaliere e territoriali gli utenti:

con prenotazione per prestazioni ambulatoriali;
che hanno impegnativa per prestazioni ad accesso diretto (ECG, radiografie, laboratorio analisi);
che devono ritirare referti;
che devono prenotare una prestazione ambulatoriale in classe U o B;
che devono effettuare un pre-ricovero per intervento chirurgico.
Si procede a pre-triage anche ai seguenti utenti:

donatori di sangue;
visitatori o persone che prestano assistenza a degenti in Ospedale, previa autorizzazione fornita dal Coordinatore della Struttura. La persona autorizzata potrà accedere solo se in possesso del “tagliando autorizzativo” consegnato dalla Struttura.
personale di Ditte esterne, non regolarmente impiegato presso l’Ospedale, che dovrà essere in possesso di autorizzazione rilasciata dalla Direzione Medica di Presidio ed effettuare il pre-triage.
Chi non rientra tra queste categorie è invitato a tornare al domicilio.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: