Nuove norme di accesso al pronto soccorso dell’ospedale Maggiore

Dalle 19 di oggi, martedì 25 febbraio, è attiva la nuova tenda pre triage coronavirus collocata tra il padiglione A e il padiglione B dell’ospedale Maggiore che va a sostituire quella collocata all’ingresso da baluardo Massimo D’Azeglio. A questa nuova tenda deve far riferimento, così come indicato dalla Regione, chiunque intenda rivolgersi al pronto soccorso sia quello dell’adulto che l’ostetrico o il pediatrico.

Il pre triage procede a scremare i pazienti per il coronavirus e rinviarli, se non sospetti, ai pronto soccorso di competenza. L’obiettivo è quello di avere un unico filtro a cui inviare tutti i pazienti per identificare quelli con sospetta infezione da coronavirus e indirizzarli nei percorsi a loro dedicati.

Paziente che giunge in ambulanza
Il paziente che giunge con ambulanza con sanitari a bordo non deve raggiungere la tenda dal momento che il triage, secondo disposizioni, è già stato effettuato in ambulanza. L’ambulanza in urgenza si reca come da prassi in “camera calda” e segue i percorsi attualmente in uso.

Il paziente che giunge con ambulanza senza sanitari a bordo viene portato alla tenda passando dall’ingresso di largo Bellini.

Eventuali ambulanze che giungono in camera calda (ingresso dal baluardo) sono dirottate alla tenda utilizzando il passaggio del cancello in fondo alla discesa della “camera calda”.

Paziente che giunge con mezzo proprio
Il paziente viene indirizzato da appositi cartelli alla tenda passando dall’ingresso di largo Bellini o, nel caso arrivi alla “camera calda”, viene dirottato alla tenda utilizzando il passaggio del cancello in fondo alla discesa della “camera calda”.

Paziente che giunge a piedi
Il paziente viene indirizzato da appositi cartelli alla tenda passando dall’ingresso di largo Bellini o da corso Mazzini; nel caso arrivi alla “camera calda”, viene dirottato alla tenda utilizzando il passaggio del cancello in fondo alla discesa della “camera calda”.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: