Nuova luce all’aula musicale di Nòva grazie ai Lions

Nuova luce all’aula musicale di Nòva grazie ai Lyons. Il service club ha infatti sostenuto le spese per la realizzazione di un nuovo impianto di illuminazione per lo spazio che ospita le lezioni dell’orchestra Artessenziale Ensemble; un progetto nato più di 20 anni fa grazie ai Servizi sociali del Comune di Novara, attualmente composto da circa 30 elementi, fra cui dei portatori di disabilità.

«Siamo venuti qui a febbraio, scoprendo questa bellissima realtà, ma quest’aula era particolarmente buia. E quando abbiamo saputo che è uno spazio frequentato dai ragazzi, abbiamo pensato di intervenire per fare qualcosa di concreto – spiegano il presidente di Lyons Host Novara Andrea Giovetti e il past president Massimo Fasano – La nostra collaborazione con il Comune vuole andare proprio in questa direzione, iniziata con la realizzazione del murales di Matteo Capobianco sul Centro per le famiglie di via della Riotta: promuovere interventi per la comunità».

Grazie ai fondi messi a disposizione dal service è stata rinnovata anche l’illuminazione del corridoio al piano terra e dell’ingresso all’esterno. La fine dei lavori è stata salutata con una visita a cui ha partecipato anche l’assessore ai Servizi sociali Franco Caressa e l’educatore del Comune Davide Ricordi e da Cristina Pastrello di Nòva.

All’interno dello spazio, sorto grazie al recupero di una parte dell’ex caserma Passalacqua di viale Ferrucci 2, al momento sono in corso laboratori artistici e creativi per ragazzi.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *