«Mascherine della Regione? Non le vogliamo»

«Come riportato nelle avvertenze, queste mascherine “non sono un dispositivo di protezione individuale”; “Non sono un dispositivo medico”; “Non sono mascherine chirurgiche”; “Non garantiscono in alcun modo la protezione delle vie respiratorie di chi le indossa”; “Non offrono una protezione efficace contro i patogeni”. Ecco perché abbiamo deciso di rispedirle tutte al mittente».

 

 

Con queste parole il sindaco di Ornavasso Filippo Cigala Fulgosi ha spiegato il motivo per cui non distribuirà le mascherine in arrivo dalla Regione. «Abbiamo affrontato la questione tutti insieme come amministrazione, non vogliamo quelle mascherine, non proteggono, è come consegnare un fazzoletto o un foulard e preferiamo utilizzare le nostre forze per distribuire qualcosa di davvero utile, – dice Cigala Fulgosi – per ora abbiamo distribuito una mascherina a testa, Ffp2, che sappiamo essere idonea.

Distribuendo le mascherine della Regione è come se noi dicessimo ai nostri cittadini che quei dispositivi vanno bene, non è così. Sono mascherine a uso sociale, non tutelano la persona. Un commento? Non saprei, sono scelte e la Regione ha scelto così».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni