Marano Ticino e Mezzomerico: il medico di famiglia manca ormai da due mesi

I sindaci Franco Merli e Pietro Mattachini si sono rivolti all’Asl, al prefetto e alla Regione Piemonte. «Siamo in contatto stretto con l’ordine dei medici-chirurghi della provincia di Novara con l’obiettivo di intercettare da contrattualizzare in occasione delle prossime iscrizioni all’ordine previste per il 29 giugno e successivamente per il 20 luglio» ha detto il direttore generale Angelo Penna

Marano Ticino e Mezzomerico: il medico di base manca ormai da due mesi. «La situazione ormai è preoccupante, – dice il primo cittadino di Marano Franco Merli – ogni giorno c’è un medico diverso, ma non può esistere, un cittadino ha bisogno di creare un rapporto con il proprio medico di base». Per i due comuni del Novaresi sembra non esserci soluzione: dopo il pensionamento del dottor Massimo Caviggioli e le dimissioni della dottoressa Marta Gravellone i cittadini non hanno più potuto contare su una figura sanitaria fissa.

I due sindaci si sono rivolti più  volte ad Asl e poi anche al prefetto e alla Regione. «Proprio pochi giorni fa abbiamo ricevuto risposta dal direttore generale di Asl Angelo Penna, ma senza novità, – dice Merli – la situazione è sotto gli occhi di tutti ma al momento non ci sono medici».

Nella sua lettera Penna dice: «Nei mesi scorsi ha già richiesto alla Regione l’istituzione dell’ “area carente”, tuttavia il successivo bando regionale è andato deserto. Nel frattempo Asl ha anche pubblicato bandi per l’assunzione di un medico di medicina generale a tempo determinato. Anche questi bandi sono purtroppo andati deserti. Siamo in contatto stretto con l’ordine dei medici-chirurghi della provincia di Novara con l’obiettivo di intercettare da contrattualizzare in occasione delle prossime iscrizioni all’ordine previste per il 29 giugno e successivamente per il 20 luglio. In questo modo ci auguriamo di ripristinar in brevi tempi il servizio di medico di famiglia nei vostri comuni».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni